Come fare per...


ISCRIZIONE CAUSE NON CONTENZIOSE DIVORZI CONGIUNTI

DOVE

Presso la Cancelleria della Volontaria Giurisdizione (Piano Terra, Torre B).


COS'È

È l'atto con il quale i coniugi, di comune accordo, chiedono il divorzio, dopo tre anni dall’udienza presidenziale di separazione, se sussistono le condizioni previste dalla legge.


CHI LO PUÒ RICHIEDERE

Entrambi i coniugi con l’assistenza di un legale.


COSA OCCORRE

  • Ricorso per scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio in originale, firmato da entrambi i coniugi (Modulo V17) reperibile sul sito internet della Tribunale e presso la Cancelleria della Volontaria Giurisdizione;
  • Copia integrale dell'Atto di Matrimonio, rilasciato dal Comune dove è stato celebrato;
  • Copia conforme omologa o sentenza di separazione;
  • Certificato cumulativo di residenza e stato di famiglia di entrambi i coniugi;
  • Dichiarazione dei redditi di entrambi i coniugi (facoltativo);
  • Nota di accompagnamento per l’iscrizione a ruolo.

QUANTO COSTA

Contributo unificato di € 43,00


TEMPO NECESSARIO PER LA DEFINIZIONE

4 mesi circa.