Archivio delle News

14/07/2012 - PROCESSO CIVILE TELEMATICO - DEPOSITO ATTI DI PARTE
DAL 16 LUGLIO 2012 VALORE LEGALE DEL DEPOSITO ATTI DI PARTE NEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO

Il Ministero della Giustizia, Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria del personale e dei servizi – Direzione Generale per i sistemi informativi automatizzati, con decreto in data 9/7/2012 ha disposto l’attivazione, a decorrere dal 16 luglio 2012, della trasmissione dei documenti informatici con valore legale (c.d. Processo Civile Telematico), presso il Tribunale di Ancona, a norma dell’art. 35, comma 1 del D.M. 21/2/2011 n. 44, relativamente a quanto di seguito indicato:
• Atti e Provvedimenti del Giudice: Processi verbali di udienza;
• Atti documenti di parte: Citazione, Comparsa di risposta, Comparsa di intervento, Comparsa conclusionale e memoria di replica; Elaborati CTU, Iscrizione a Ruolo, Memorie autorizzate dal Giudice, Ricorso, Scambio delle memorie ex art. 183 co. 5, c.p.c.;
• Procedimenti: Contenzioso, Lavoro e Prefallimenti.